L'accadere dei fatti

L’accadere dei fatti

 

Ci vorrebbe un miracolo: inaspettatamente accadono a volte.
Sempre sul filo del paradosso, per dispetto, per confonderci.
C’è un “bene” al di fuori del nostro giudizio, perfin quasi neutro.
Accade solo il necessario, ma non si capisce con quale criterio.
I fatti non hanno morale, non premiano, non hanno un disegno.
I nostri fatti son ben poca cosa: i grandi ci sfondan la rete.
Sembrano freddi... e in crollo ti salvano un cane, nello tsunami una capra.

A volte si fan beffe di noi, ci provano mente, costanza e tutte le forze.
E noi a passare budelli, trovare pertugi, divinare a palponi.
Perché, nonostante, ci sembra che la vita ci sia fatta a misura, alla nostra portata.
Il passato rimane, il futuro non c’è, il presente la cresta d’uno zampillo
e lì traballiamo in cima a quel getto come bianca pallina da gioco.

Siam tutti su questa linea avanzata del fronte, in allerta ed attesa.
Il sole ci fa avanzare di un tanto ogni giorno: tutto d’un poco si aggiorna.
Viviamo come in rifugi sotterra, baionette alla schiena andiamo alla strage.
Fin da piccoli, pien di terrori, sarà per prudenza o per esperienza,
o piuttosto per farci obbedire e pensare ad un modo, sudditi in tutto.

Nubi s’accavallano a nubi, si fondono e strappano, mai una eguale.
E noi che cerchiamo una retta, un quadrato, un ritmo scandito.
Se piove, fai come in Francia, la lasci cadere e prendi l’ombrello.
All’improvviso il cerchio si chiude, un fatto è chiave di volta,
non sai mai del tuo puzzle qual sia l’ultima tessera che tutto d’incanto ti svela.
E perché tutto ad un tratto ti si sgombra la strada e passi frontiera?
Non esiste una mappa al tuo andare, pioniere della stessa tua vita.

I fatti mi fanno, posso solo decider le maglie al setaccio, non quali chicchi.
I fatti sono il mio pane: e mangio – e son vivo...

Cremignane, 21 maggio (6:50)

 

 

Il sentor della vita Accade l’insperato


Creative Commons License

L’accadere dei fatti by Vittorio Volpi
distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

On line dal 22 aprile 2013

Copyright © Vittorio Volpi - 2013