La divina mansuetudine degli animali

La divina mansuetudine degli animali

 

Poveri animali, intelligenti e affettuosi: ci assomigliano tanto...
in quel che abbiam di più vitale, nel robusto attaccamento alla vita.
Ne sanno più di noi della vita e di come si deve vivere al mondo.
Li alleviamo per sfruttarli e succhiar loro la vita fino al midollo.
Le nostre ragioni han sempre la meglio: una gabbia, un guinzaglio, la chiamata.

Che abbiano sentimenti lo vediamo, ma vince quel che vogliamo.
Chi per primo ha tradito cominciando a cacciarli, ad allevarli?
Un orgoglio smisurato, un tornaconto in prestigio ci ha spinti nel bosco.
Il lusso di mangiar carne ha organizzato la società – contro natura.
Li uccidiamo con metodica superficialità e spietatezza: “Per sopravvivere!”
La nostra sopravvivenza vuol dire anche fatturato che cresce e vacanze ai Caraibi.

Salami e paté, tonno ed acciughe, polli, tacchini, conigli, vitelli... una strage.
Per mantenere una vita ne uccidiamo altre cento. Olio di fegato di merluzzo!
Ma neanche a morire! Ci ammaliamo di tutti i cancri possibili
e testiamo poi farmaci facendo ammalare generazioni di bianchi topolini;
finito l’esperimento, camera a gas, sacco nero, inceneritore. Bella vita!
E noi saremmo civili! Noi siamo bulli, bastardi, spietati... e ingrati.
Tutto questo ci fa ammalare nel corpo e nella mente. Noi: misura di tutte le cose!?

Li vediamo i sentimenti delle povere bestie, ci inteneriscono al cinema,
ma a tavola in mille modi ne mangiamo la carne, a cominciare dallo strutto nel pane.
Ci siamo fatti insensibili e poi ci lamentiamo che la vita ha perso di senso.
Ci siamo fatti un cuore di pietra, necessità impone e “sopravviviamo”.
Poveri uomini, mi viene da dire, ma i cavalli sfiniti mi fanno più pena.

Mi prendono il cuore la docilità, la bontà naturale che vedo negli animali.
Cavalli che stanno tirando, che già ce la mettono tutta e si prendono ancora frustate!

 

Cremignane, 9 marzo 2015 (5:10)

 

Il mondo di un cortile Radicati nel sogno


Creative Commons License

La divina mansuetudine degli animali by Vittorio Volpi
distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.

On line dal 9 marzo 2015

Copyright © Vittorio Volpi - 2015